Una Storia di Famiglia

Una Storia di Famiglia

Carlo Cimino

Definisco folle l’idea di poter descrivere in poche righe un percorso lungo e tortuoso iniziato nel lontano 1979, ritengo però doveroso trasmettere ai giovani la soddisfazione che si prova nel raggiungere una meta, soprattutto quando la stessa meta è il sogno di un ragazzo che non vanta una storia imprenditoriale alle spalle, ma che conta esclusivamente sui propri valori e sulla propria forza.

 

continua  >>>

Il mio nome è Carlo Cimino e, con indescrivibile emozione, sono qui a raccontarvi della mia creatura, una creatura nata dalla semplicità di chi vuole dare in pegno i propri sacrifici al banco dei sogni.

Quarantatré anni fa ho acquistato il mio primo frantoio tradizionale a pietra e, ulivo dopo ulivo, sono riuscito ad accumulare un modesto “patrimonio agricolo” che mi ha consentito di allevare con dignità i miei amati figli, Antonio e Giuliana.

Oggi i miei ragazzi sono al mio fianco, con la determinazione di chi vuole realmente perseguire un obiettivo: produrre un olio extravergine di oliva italiano di eccellenza da offrire a tutti coloro che vorranno rendersi partecipi di un sogno diventato realtà, un sogno dal nome Oleificio San Carlo.

Marcellinara, 5/01/2022

Rosa Scerbo Rombiolo

Essere qui, a raccontare la nostra storia, è già di per sé una grandissima emozione, e confesso che, se rivolgo lo sguardo al passato e vedo tutta la strada fatta, non mi sembra ancora possibile. Con le maniche rimboccate, al fianco di un uomo di poche parole, ma ricco di forza di volontà, non ci siamo mai risparmiati, e abbiamo lavorato sodo, giorno dopo giorno, quasi senza sentire la fatica, che però a dire il vero arrivava puntualmente dopo cena, e ci faceva addormentare appena poggiavamo la testa sul cuscino.

continua  >>>

Quando sono arrivati Antonio e Giuliana, i nostri due figli, la gioia che hanno portato a me e Carlo ha rinnovato la nostra forza e la nostra voglia di far sempre meglio. L’amore per Antonio e Giuliana e la nostra dedizione al lavoro ci hanno portato a oggi, a una famiglia unita e all’Oleificio San Carlo! Che in fondo sono la stessa cosa! 

Voglio ringraziare mio marito, con il quale condivido valori e ogni giorno della mia vita, e i nostri figli, Antonio e Giuliana, che ora, con la loro presenza e tutte le loro conoscenze, stanno impreziosendo ancora di più l’azienda di famiglia, l’Oleificio San Carlo!

Marcellinara, 11/01/2022

Rosa Scerbo Rombiolo

Essere qui, a raccontare la nostra storia, è già di per sé una grandissima emozione, e confesso che, se rivolgo lo sguardo al passato e vedo tutta la strada fatta, non mi sembra ancora possibile. Con le maniche rimboccate, al fianco di un uomo di poche parole, ma ricco di forza di volontà, non ci siamo mai risparmiati, e abbiamo lavorato sodo, giorno dopo giorno, quasi senza sentire la fatica, che però a dire il vero arrivava puntualmente dopo cena, e ci faceva addormentare appena poggiavamo la testa sul cuscino.

continua  >>>

Quando sono arrivati Antonio e Giuliana, i nostri due figli, la gioia che hanno portato a me e Carlo ha rinnovato la nostra forza e la nostra voglia di far sempre meglio. L’amore per Antonio e Giuliana e la nostra dedizione al lavoro ci hanno portato a oggi, a una famiglia unita e all’Oleificio San Carlo! Che in fondo sono la stessa cosa! 

Voglio ringraziare mio marito, con il quale condivido valori e ogni giorno della mia vita, e i nostri figli, Antonio e Giuliana, che ora, con la loro presenza e tutte le loro conoscenze, stanno impreziosendo ancora di più l’azienda di famiglia, l’Oleificio San Carlo!

Marcellinara, 5/01/2022

Antonio e Giuliana Cimino

Forse siamo proprio noi, in famiglia, a essere i più stupiti di quanto sia accaduto negli anni.

Abbiamo avuto la fortuna di crescere in una famiglia solida e di avere un’infanzia serena e giocosa. Da bambini non facevamo altro che scorrazzare trai campi, sentendo in sottofondo i suoni del frantoio all’opera e percependo il profumo dell’olio nell’aria. Via via, crescendo, le nostre strade hanno seguito un percorso diverso, dopo aver conseguito la laurea abbiamo iniziato a lavorare in giro per il mondo come ingegneri di aziende multinazionali, seguendo i valori che hanno sempre guidato i nostri genitori: passione, determinazione e voglia di fare.

continua  >>>

Ma tra tutti i valori è prevalso l’amore per la nostra famiglia e la nostra Terra che ci ha spinti a rientrare nella nostra Marcellinara e  a prendere in mano le redini dell’Oleificio San Carlo.

Tornare a casa, lavorare a casa, ha per noi un significato speciale, perché abbiamo il privilegio di riversare le nostre competenze nell’attività di famiglia. Il cerchio apertosi nel 1979, con l’acquisto del frantoio tradizionale da parte di nostro padre e nostra madre, sembra essersi chiuso con noi, e con esso anche l’abbraccio della famiglia, di nuovo unita nella realtà di quello che un tempo fu il sogno dei nostri genitori, l’Oleificio San Carlo.

Marcellinara, 12/01/2022

Vincenzo Rotella

Io e Giuliana ci siamo conosciuti una vita fa, eravamo solo due ragazzini quando, nell’innocenza tipica di quell’età, ci siamo messi insieme. Me lo ricordo come se fosse ieri, erano gli anni della scuola superiore, e infatti riuscivo a vederla, sempre col batticuore, ogni mattina sul pullman che ci portava a scuola.

La speranza era quella di incontrarla di nuovo nel pomeriggio, in piazza a Marcellinara, che era il punto di ritrovo dei ragazzi del paese. L’amore è cresciuto e si è consolidato, tanto che oggi io e Giuliana siamo marito e moglie!

 

continua  >>>

Carlo e Rosa mi hanno accolto in famiglia facendomi sentire come se anche io fossi uno dei loro figli. Ho sempre avuto una grande considerazione per casa Cimino, per il loro approccio alle cose, per l’umiltà, per la laboriosità che li contraddistingue. E’ una famiglia dai profondi valori, si sono fatti da soli, a costo di tanti sacrifici, ma non hanno mai smesso di sorridere: ti vien la voglia di stare al loro passo, hanno un che di carismatico nella loro semplicità. Oggi, che l’Oleificio San Carlo è una splendida realtà, saper di essere parte del progetto mi riempie di orgoglio!

Marcellinara, 7/01/2022

Antonio e Giuliana Cimino

Forse siamo proprio noi, in famiglia, a essere i più stupiti di quanto sia accaduto negli anni.

Abbiamo avuto la fortuna di crescere in una famiglia solida e di avere un’infanzia serena e giocosa. Da bambini non facevamo altro che scorrazzare trai campi, sentendo in sottofondo i suoni del frantoio all’opera e percependo il profumo dell’olio nell’aria. Via via, crescendo, le nostre strade hanno seguito un percorso diverso, dopo aver conseguito la laurea abbiamo iniziato a lavorare in giro per il mondo come ingegneri di aziende multinazionali, seguendo i valori che hanno sempre guidato i nostri genitori: passione, determinazione e voglia di fare.

continua  >>>

Ma tra tutti i valori è prevalso l’amore per la nostra famiglia e la nostra Terra che ci ha spinti a rientrare nella nostra Marcellinara e  a prendere in mano le redini dell’Oleificio San Carlo.

Tornare a casa, lavorare a casa, ha per noi un significato speciale, perché abbiamo il privilegio di riversare le nostre competenze nell’attività di famiglia. Il cerchio apertosi nel 1979, con l’acquisto del frantoio da parte di nostro padre e nostra madre, sembra essersi chiuso con noi, e con esso anche l’abbraccio della famiglia, di nuovo unita nella realtà di quello che un tempo fu il sogno dei nostri genitori, l’Oleificio San Carlo.

Marcellinara, 12/01/2022

Vincenzo Rotella

Io e Giuliana ci siamo conosciuti una vita fa, eravamo solo due ragazzini quando, nell’innocenza tipica di quell’età, ci siamo messi insieme. Me lo ricordo come se fosse ieri, erano gli anni della scuola superiore, e infatti riuscivo a vederla, sempre col batticuore, ogni mattina sul pullman che ci portava a scuola.

La speranza era quella di incontrarla di nuovo nel pomeriggio, in piazza a Marcellinara, che era il punto di ritrovo dei ragazzi del paese. L’amore è cresciuto e si è consolidato, tanto che oggi io e Giuliana siamo marito e moglie!

 

continua  >>>

Carlo e Rosa mi hanno accolto in famiglia facendomi sentire come se anche io fossi uno dei loro figli. Ho sempre avuto una grande considerazione per casa Cimino, per il loro approccio alle cose, per l’umiltà, per la laboriosità che li contraddistingue. E’ una famiglia dai profondi valori, si sono fatti da soli, a costo di tanti sacrifici, ma non hanno mai smesso di sorridere: ti vien la voglia di stare al loro passo, hanno un che di carismatico nella loro semplicità. Oggi, che l’Oleificio San Carlo è una splendida realtà, saper di essere parte del progetto mi riempie di orgoglio!

Marcellinara, 7/01/2022