La Conservazione dell'Olio

La Conservazione dell'Olio

Posto che i principali nemici dell’olio sono la temperatura, la luce e l’ossigeno, l’Oleificio San Carlo consiglia ai suoi clienti i seguenti accorgimenti per una corretta conservazione:

i1

I.

Preferire l'olio extravergine di oliva confezionato in vetro scuro o in latta
i2

II.

Conservare l'olio in luogo buio, fresco e chiuso, con temperatura di conservazione tra i 12° e i 18°C (la temperatura ottimale è di circa 15°C)
i3

III.

Evitare di riporre la bottiglia in prossimità di elettrodomestici e in genere evitare ogni fonte di calore
i4

IV.

Sigillare la bottiglia con l'apposito tappo dopo ogni utilizzo
i5

V.

Una volta aperto il contenitore principale consumare l'olio il prima possibile
i6

VI.

Se acquistato in latta, non appena la stessa viene aperta, si consiglia di trasferire l'olio in bottiglie scure e ben sigillate

Questi accorgimenti consentiranno di gustare un olio come fresco di molitura, evitando l’innesco di processi ossidativi e chimici che andrebbero ad inficiarne la qualità e le proprietà organolettiche.